I sistemi antintrusione cablati rappresentano lo standard nella sicurezza antintrusione; come dice il nome questi sistemi sfruttano collegamenti fisici (in genere cavi multipli schermati) per la connessione fra i rilevatori, gli attuatori, e la centrale antintrusione. I sistemi cablati presentano un elevato grado di semplicità di utilizzo, affidabilità di comunicazione e funzionamento.

Loro peculiarità sono l’economicità di gestione e l’affidabilità contro i sabotaggi.

Comunica via messaggio vocale, sms e mail la tipologia e la zona in allarme permettendo la gestione completa via internet, attraverso un’applicazione, sms o dtmf con menù vocale guidato.

​La programmazione, possibile anche da remoto via cloud, è estremamente semplice e flessibile. Funzioni come la gestione del credito e della scadenza della sim, l’avviso della scadenza della manutenzione o il blocco della centrale per mancato pagamento sono tra le tante funzioni implementate.

Quando proprio non è possibile l’installazione cablata, ad esempio se l’ambiente dispone di stucchi di pregio, vincoli artistici, o semplicemente per questioni di rapidità installativa, si opta per sistemi wireless o misti cablati /wireless (ibridi).